Ossi di luna

Radiospeed.it Ossi di luna Image
DESCRIZIONE

La bellissima Cullen è felice con il marito e la figlia, che riempie le sue giornate di pannolini, biberon e giocattoli di gomma. Non si sogna nemmeno di cedere alle lusinghiere avances di Weber Gregston, regista famoso e molto seducente. Malgrado non sia immune al suo fascino, Cullen non ha la minima intenzione di mettere a repentaglio la sua esistenza ordinata e tranquilla. Alla vita chiede solo di non avere sorprese. Eppure Cullen, di giorno mamma e moglie perfetta, si ritrova di notte a vivere stranezze inenarrabili in un mondo fantastico: per mesi i suoi sogni la conducono a Rondua, un'isola popolata da animali giganteschi, scarabocchi volanti, bande di soldati a cavallo di grosse iguane, mari dei colori del tramonto, castelli di vetro e creature imprevedibili. Tutto è possibile a Rondua, dove Cullen e Pepsi, il ragazzino che nei sogni è suo figlio, sono stati chiamati per salvare l'isola da un sovrano malvagio. Come sempre succede nei romanzi di Jonathan Carroll, la realtà dovrà fare i conti con i suoi mostri e Rondua finirà per invadere il mondo quotidiano di Cullen costringendola ad affrontare l'assurda e inspiegabile brutalità dell'esistenza.

INFORMAZIONE

AUTORE: Jonathan Carroll

DIMENSIONE: 6,10 MB

DATA: 2007

NOME DEL FILE: Ossi di luna.pdf

Leggi il libro di Ossi di luna direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Ossi di luna in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su radiospeed.it.

Federica Giordano, da "La luna è un osso secco" - Poesia ...

silvialuna sul tavolo c'era un piatto con degli scarti di ossa di pollo (con precisione erano alette di pollo, della lunghezza di 4cm) e la mia luna , mentre ero sotto la doccia ne ha divorate 3 o 4!! il punto è: un maltese può divorare in meno di mezzora ben 4 ossa di pollo?non è che le ha ingoiate intere? da quando posso dichiararla fuori pericolo? non ha nessun sintomo, ha solo l'addome ...

Ossi di luna - Jonathan Carroll - Libro - Mondadori Store

Ossi di luna . Fantasymagazine.it. Borges direbbe che Carroll non è uno scrittore, ma una letteratura. Il grande narratore argentino, che conosceva il fantastico per averlo praticato in diverse declinazioni, avrebbe sicuramente apprezzato nell'autore americano la creazione di un mondo letterario, costantemente rivisitato libro dopo libro.

LIBRI CORRELATI