Cento giorni di felicità

Radiospeed.it Cento giorni di felicità Image
DESCRIZIONE

Cosa faresti se mancassero cento giorni alla tua morte? Il nuovo romanzo di Fausto Brizzi. Non a tutti è concesso di sapere in anticipo il giorno della propria morte. Lucio Battistini, quarantenne ex pallanuotista con moglie e due figli piccoli, invece lo conosce esattamente. Anzi, la data l’ha fissata proprio lui, quando ha ricevuto la visita di un ospite inatteso e indesiderato, un cancro al fegato che ha soprannominato, per sdrammatizzare, «l’amico Fritz». Cento giorni di vita prima del traguardo finale. Cento giorni per lasciare un bel ricordo ai propri figli, giocare con gli amici e, soprattutto, riconquistare il cuore della moglie, ferito da un tradimento inaspettato. Cento giorni per scoprire che la vita è buffa e ti sorprende sempre. Cento giorni nei quali Lucio decide di impegnarsi nella cosa piú difficile di tutte: essere felice. Perché, come scriveva Nicolas de Chamfort, «la piú perduta delle giornate è quella in cui non si è riso».

INFORMAZIONE

AUTORE: none

DIMENSIONE: 7,59 MB

DATA: 2013

NOME DEL FILE: Cento giorni di felicità.pdf

Siamo lieti di presentare il libro di Cento giorni di felicità, scritto da none. Scaricate il libro di Cento giorni di felicità in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su radiospeed.it.

Amazon.it: Cento giorni di felicità - Brizzi, Fausto - Libri

Cento giorni. Cento giorni di felicita' . Ce li meritiamo tutti prima della fine. Se la penna non e' degna di lode e se la trama e' iperinflazionata, sarebbe auspicabile quel quid che garantisce il buon esito del lavoro, perche' altrimenti il treno deraglia e ci escoriamo tutti le caviglie ed i gomiti.

Cento giorni di felicità - Fausto Brizzi Libro - Libraccio.it

Cento giorni di vita prima del traguardo finale. Cento giorni nei quali Lucio decide di impegnarsi nella cosa piú difficile di tutte: essere felice. Regista simbolo della nuova commedia italiana, Fausto Brizzi si reinventa romanziere con un libro che sembra parlare di morte, e invece racconta la vita.

LIBRI CORRELATI