Legami di sangue. Outlander

Radiospeed.it Legami di sangue. Outlander Image
DESCRIZIONE

Claire Fraser, l'affascinante viaggiatrice nel tempo protagonista della serie Outlander, si è ormai abituata alla vita dell'America nel Settecento e assiste con animo consapevole ai rivolgimenti che porteranno alla nascita degli Stati Uniti, anche se, nel 1778, agli occhi dei contemporanei, la situazione è ancora incerta. Washington ha costretto gli inglesi ad abbandonare Philadelphia e incomincia a profilarsi l'indipendenza delle colonie, ma l'elemento veramente rivoluzionario nella vita di Claire è il ritorno dell'adorato marito Jamie, dato per morto, il quale scopre che Claire si è nel frattempo risposata con Lord John Grey, il suo più caro amico. Intanto, nella Scozia del Ventesimo secolo, la figlia di Claire, Brianna, è disperata perché il primogenito Jem è stato rapito da un individuo determinato a scoprire il mistero del cerchio di pietre che fa viaggiare nel tempo. Il marito Roger si avventura nel passato alla disperata ricerca di Jem, senza sospettare che il bambino in realtà è più vicino nel tempo di quanto non creda...

INFORMAZIONE

AUTORE: none

DIMENSIONE: 1,82 MB

DATA: 2015

NOME DEL FILE: Legami di sangue. Outlander.pdf

Leggi il libro di Legami di sangue. Outlander direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Legami di sangue. Outlander in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su radiospeed.it.

Amazon.it:Recensioni clienti: Outlander. Legami di sangue ...

Legami di sangue. Outlander, Libro di Diana Gabaldon. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Corbaccio, collana Romance, rilegato, data pubblicazione maggio 2015, 9788863809480.

Libro Legami di sangue. Outlander - D. Gabaldon - TEA ...

Legami di sangue. Outlander: Claire Fraser, l'affascinante viaggiatrice nel tempo protagonista della serie Outlander, si è ormai abituata alla vita dell'America nel Settecento e assiste con animo consapevole ai rivolgimenti che porteranno alla nascita degli Stati Uniti, anche se, nel 1778, agli occhi dei contemporanei, la situazione è ancora incerta.

LIBRI CORRELATI