A. La verità, vi prego, sull'aborto

Radiospeed.it A. La verità, vi prego, sull'aborto Image
DESCRIZIONE

Di aborto non si parla quasi mai. Quando succede si abbassa lo sguardo e il tono della voce. A meno che non ci si trovi di fronte a un dibattito politico e allora i toni sono infuocati e i termini apocalittici: strage degli innocenti, genocidio legalizzato, donne assassine. Anche chi è a favore della legalità dell'aborto e della possibilità di scelta della donna difficilmente è a proprio agio. Spesso ci si affretta a compilare un elenco di attenuanti per giustificare la scelta di abortire, per poi aggiungere: "Tutti sanno che è un trauma". Ma lo è davvero? E lo è necessariamente? Chi sceglie di abortire subisce, nella maggioranza dei casi, un giudizio morale negativo. Abortire è sempre sbagliato. Il non soffrire, poi, è inconcepibile: sarebbe una forma di negazione e di rifiuto per un dolore troppo grande da essere intollerabile. È stata perfino inventata una nuova patologia per questa sofferenza: la sindrome post-abortiva (SPA) che colpirebbe tutte le donne che decidono di interrompere la gravidanza. "A" racconta come la vergogna, il silenzio, la paura intorno all'aborto vengano quotidianamente costruiti attraverso un potente sistema culturale e con la complicità della religione, del cinema e della tv. Se il dolore dell'aborto è esasperato, la depressione post-partum, il rifiuto nei confronti di un figlio o i vissuti conflittuali materni sono spesso taciuti, nascosti dietro a una retorica della maternità concentrata unicamente sul miracolo della riproduzione.

INFORMAZIONE

AUTORE: Chiara Lalli

DIMENSIONE: 2,40 MB

DATA: 2013

NOME DEL FILE: A. La verità, vi prego, sull'aborto.pdf

Leggi il libro di A. La verità, vi prego, sull'aborto direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di A. La verità, vi prego, sull'aborto in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su radiospeed.it.

"A. LA VERITA' VI PREGO SULL'ABORTO" di Chiara Lalli - YouTube

In La verità, vi prego, sull'aborto (Fandango 2013), Chiara Lalli non si limita a testimoniare le miserie dell'applicazione della 194, ma punta diritta al nucleo centrale della questione: le donne sono libere di non desiderare un figlio o l'effetto paralizzante della morale cattolica le ha ingabbiate in un destino ineluttabile, ...

Bioetica: A. La verità, vi prego, sull'aborto

Nuova recensione sul sito: "A. La verità, vi prego, sull'aborto", di Chiara Lalli. Una nuova recensione è stata pubblicata nella sezione Libri del sito UAAR. Il volume è A. La verità, vi prego, sull'aborto, di Chiara Lalli (Fandango Libri).Recensione a cura di Stefano Marullo.

LIBRI CORRELATI