Una storia guaranì

Radiospeed.it Una storia guaranì Image
DESCRIZIONE

Per gli indios Guaranì il ragno è l'animale più sacro. Quando nasce un bambino, si mette un ragnetto nella finestra della capanna a difenderlo dagli altri insetti e certe mamme, nella stagione calda, fanno costruire la ragnatela intorno alle culle. Le ragnatele curano anche le ferite degli uomini tornati dalla caccia. Per questo la ragnatela è il dono più prezioso. Ma è anche il più difficile procurarsi. Deciso a regalare alla propria amata una ragnatela, un ragazzo si inoltra nella foresta. Incontrerà strani personaggi, animali misteriosi, presenze arcane... Una storia di iniziazione all'età adulta, incantata e sottile, a ricordarci i fragili equilibri su cui poggiano la vita del cuore e quella della natura. Età di lettura: da 4 anni.

INFORMAZIONE

AUTORE: Alicia Baladan

DIMENSIONE: 5,72 MB

DATA: 2010

NOME DEL FILE: Una storia guaranì.pdf

Siamo lieti di presentare il libro di Una storia guaranì, scritto da Alicia Baladan. Scaricate il libro di Una storia guaranì in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su radiospeed.it.

Un Capitale Strategico: La Falda Acquifera Guarani ...

Deciso a regalare alla propria amata una ragnatela, un ragazzo si inoltra nella foresta. Incontrerà strani personaggi, animali misteriosi, presenze arcane... Una storia di iniziazione all'età adulta, incantata e sottile, a ricordarci i fragili equilibri su cui poggiano la vita del cuore e quella della natura.

PDF La storia dell Acquifero Guaran , come paradigma dei ...

Risposta: E' un guaranì un po' diverso, però se un guaranì boliviano va in Paraguay capisce tutto. Però in Paraguay ci sono pochi guaranì perché sono stati uccisi tutti. In Uruguay (nome guaranì) non ce ne sono. I guaranì hanno opposto una resistenza molto forte, ci hanno messo 300 anni a sottometterli e per questo parecchi sono morti.

LIBRI CORRELATI