Le righe nere della vendetta

Radiospeed.it Le righe nere della vendetta Image
DESCRIZIONE

Mantova 1585. Alla corte dei Gonzaga una torrida estate porta con sè aria di morte e di oscure superstizioni. Biagio dell'Orso, affascinante capitano di giustizia, viene svegliato a notte fonda: l'architetto Vannocci è stato assassinato nel suo studio; sul pavimento, in mezzo ai colori, il disegno di una pianta rigata col nero. Intanto, in città si aggirano le cappe nere dei domenicani: l'inquisitore Giulio Doffi sta aspettando il momento opportuno per condannare senza processo una giovane strega. Biagio dell'Orso sebbene molto stimato a corte, non è benvisto dalla Santa Inquisizione. Non ama le prepotenze né i compromessi, ma la sua irruenza viene costantemente tenuta a freno da Marcello Donati, prudente consigliere ducale. La morte dell' architetto fa riaffiorare il passato del famoso pittore di corte Giulio Romano, portando il capitano ad indagare anche nella Firenze medicea e nella Venezia della sua amata Rosa. Cercare di salvare un' innocente dal rogo, invece, lo costringerà a scomode scelte.

INFORMAZIONE

AUTORE: Tiziana Silvestrin

DIMENSIONE: 7,12 MB

DATA: 2011

NOME DEL FILE: Le righe nere della vendetta.pdf

Siamo lieti di presentare il libro di Le righe nere della vendetta, scritto da Tiziana Silvestrin. Scaricate il libro di Le righe nere della vendetta in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su radiospeed.it.

Audiolibro - Le righe nere della vendetta, SILVESTRIN ...

Descrizione. Mantova 1585. Alla corte dei Gonzaga una torrida estate porta con sé aria di morte e di oscure superstizioniBiagio dell'Orso, affascinante capitano di giustizia, viene svegliato a notte fonda: l'architetto Vannocci è stato assassinato nel suo studio; sul pavimento, in mezzo ai colori, il disegno di una pianta rigata col nero.Intanto, in città si aggirano le cappe nere dei ...

Le righe nere della vendetta ∂ Sherlock Magazine

Descrizione. Mantova 1585. Alla corte dei Gonzaga una torrida estate porta con sé aria di morte e di oscure superstizioniBiagio dell'Orso, affascinante capitano di giustizia, viene svegliato a notte fonda: l'architetto Vannocci è stato assassinato nel suo studio; sul pavimento, in mezzo ai colori, il disegno di una pianta rigata col nero.Intanto, in città si aggirano le cappe nere dei ...

LIBRI CORRELATI