La bella estate

Radiospeed.it La bella estate Image
DESCRIZIONE

Vincitore premio Strega 1950Scritto nel 1940, questo racconto, ora riproposto da solo, venne pubblicato solo nel 1949, nel volume dal titolo omonimo che comprendeva "Il diavolo sulle colline" e "Tra donne sole". È la storia di Ginia e, più in generale, della scoperta della vita da parte di un'adolescente. Dall'ambiente operaio al quale appartiene, Ginia entra in contatto con alcuni esponenti di una bohème pseudo-artistica e intellettuale: studenti, eccentrici perdigiorno e pittori dilettanti, che si incontrano nei caffè e abitano nelle soffitte. La ragazza si innamora di Guido, un pittore di origine contadina e, dopo aver vinto le resistenze interiori e i rimorsi residui, si lascia alla fine sedurre. È l'inizio della sua dolorosa maturazione come donna.

INFORMAZIONE

AUTORE: Cesare Pavese

DIMENSIONE: 8,87 MB

DATA: 2015

NOME DEL FILE: La bella estate.pdf

Leggi il libro di La bella estate direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di La bella estate in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su radiospeed.it.

"La bella estate" di Cesare Pavese, recensione libro

Pubblicati insieme nel 1949 sotto il titolo La bella estate, i tre brevi romanzi La bella estate, Il diavolo sulle colline e Tra donne sole, sono «romanzi di scoperta della città e della società», come li definì lo stesso Pavese, racconti di giovanili passioni amorose, di entusiasmi e di sconfitte, pervasi da una tensione a […]

LA BELLA ESTATE- PAOLO HENDEL - Associazione Pro Loco

LA BELLA ESTATE ANALISI DEI PERSONAGGI. Linguaggio: Il linguaggio è piuttosto semplice, realistico, senza artifici retorici, modellato sulla personalità di Ginia. Contenuto: La vita di Ginia, giovane, semplice ed inesperta ragazza torinese, scorre tranquilla fra il lavoro, la coabitazione con il fratello e i divertimenti coi coetanei fino all'incontro con Amelia, sofisticata modella, che ...

LIBRI CORRELATI