Illazioni su una sciabola

Radiospeed.it Illazioni su una sciabola Image
DESCRIZIONE

Nell'autunno del 1944 i tedeschi invasero la Carnia con l'aiuto dei cosacchi loro alleati, ai quali avevano promesso un luogo dove costruire un'autonoma patria cosacca, una "Kosakenland" fra i villaggi e le montagne di quella regione. I cosacchi vi si trasferirono in massa, compiendo saccheggi e atrocità di ogni tipo fino al maggio del '45, quando scoprirono di essere stati usati e ingannati. Abbandonati a loro stessi di fronte all'avanzata dell'Armata Rossa, dovettero riparare in Austria e si arresero poi agli inglesi, i quali, però, ottemperando agli accordi segreti di Yalta, ma tradendo i patti, li consegnarono ai sovietici, che i cosacchi avevano cercato in tutti i modi di evitare. Vistisi ormai perduti, molti di loro scelsero il suicidio gettandosi nelle acque della Drava. Alcuni riuscirono a fuggire, molti altri incontrarono la morte in URSS. Da questa vicenda poco ricordata dalla storia, Claudio Magris trae spunto per comporre un resoconto toccante sul destino e sulla tragedia del vivere ma anche sui suoi brevi istanti di grazia.

INFORMAZIONE

AUTORE: Claudio Magris

DIMENSIONE: 6,36 MB

DATA: 2013

NOME DEL FILE: Illazioni su una sciabola.pdf

Siamo lieti di presentare il libro di Illazioni su una sciabola, scritto da Claudio Magris. Scaricate il libro di Illazioni su una sciabola in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su radiospeed.it.

Illazioni su una sciabola - Claudio Magris Libro ...

Illazioni su una sciabola, Libro di Claudio Magris. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Garzanti, collana Garzanti Novecento, brossura, data pubblicazione marzo 2013, 9788811686699.

Illazioni su una sciabola eBook di Claudio Magris ...

a home > libri > Illazioni su una sciabola a: Illazioni su una sciabola di Claudio Magris a Un capolavoro pieno di osservazioni belle e vere. Il libro si basa su un fatto storico.Nell'ottobre del 1944, verso la fine della Seconda guerra modiale, i Tedeschi chiamarono in Carnia (un territorio friulano) un centinaio di soldati cosacchi, i famosi soldati a cavallo della Russia meridionale.

LIBRI CORRELATI