Mamma a carico. Mia figlia ha novant'anni

Radiospeed.it Mamma a carico. Mia figlia ha novant'anni Image
DESCRIZIONE

Prendersi cura di chi ci ha aiutati a diventare grandi è un'impresa contronatura e contro il tempo. È possibile diventare genitori dei propri genitori?Gianna è una figlia con una madre molto ingombrante di cui occuparsi: una cocciuta signora di novant'anni con una testa di capelli bianchi sparati e un paio di occhiali 3D che non si toglie mai - perché anche se non vede è abituata ad avere qualcosa sul naso. Gianna però dovrebbe e vorrebbe avere una vita sua. Questa è la storia della loro particolare relazione; ed è anche la storia di un fenomeno generazionale che coinvolge sempre più donne alle prese con genitori anziani, malati, non più autosufficienti. Accudire chi prima si è fatto carico delle nostre esigenze e ci ha aiutato a diventare adulti è una lotta impari contro il tempo. Una lotta che Gianna Coletti racconta con ironia e coraggio. Mostrando i tanti momenti di angoscia, frustrazione e smarrimento, ma regalandoci anche luminosi sprazzi di felicità, risate e tenerezza.

INFORMAZIONE

AUTORE: Gianna Coletti

DIMENSIONE: 2,28 MB

DATA: 2015

NOME DEL FILE: Mamma a carico. Mia figlia ha novant'anni.pdf

Mamma a carico. Mia figlia ha novant'anni PDF. Mamma a carico. Mia figlia ha novant'anni ePUB. Mamma a carico. Mia figlia ha novant'anni MOBI. Il libro è stato scritto il 2015. Cerca un libro di Mamma a carico. Mia figlia ha novant'anni su radiospeed.it.

MAMMA A CARICO | Circolo Spettacoli

Gianna Coletti parla del suo spettacolo "Mamma a Carico - Mia Figlia ha Novant'Anni" su Retroscena (TV2000), con Michele Sciancalepore.

Gianna Coletti - Mamma a carico, mia figlia ha novant'anni ...

Lo spettacolo di Gianna Coletti promette ironia e risate per raccontare una storia profonda che appartiene a tutti noi: una figlia si prende cura di una madre non più autonoma tra momenti di angoscia e smarrimento. Questo è "Mamma a carico. Mia figlia ha novant'anni" pièce teatrale tratta dal libro omonimo scritto dalla stessa Coletti […]

LIBRI CORRELATI