Non sono la costola di nessuno. Letture sul peccato di Eva

Radiospeed.it Non sono la costola di nessuno. Letture sul peccato di Eva Image
DESCRIZIONE

Il mito di Eva, secondo una lettura stereotipata di Genesi 2 e 3, indica un archetipo che condiziona in modo poderoso paradigmi culturali e pregiudizi del nostro tempo in materia di sessi/generi. Il libro raccoglie contributi diversi di studiosi - tre donne e tre uomini che rappresentano senza divisioni né preclusioni il cristianesimo della Riforma, il cristianesimo cattolico e la tradizione ebraica - che hanno ascoltato le parole di Genesi in un orizzonte di senso teso a "rendere giustizia": essi scoprono che all'origine era stata posta non la sottomissione di un sesso/genere sull'altro, ma l'alleanza e la parità, nelle differenze. Secondo una lettura del testo biblico che, come suggerisce la tradizione ebraica, disigilla ancora una volta nuove scintille di significato, ognuna nel dono di sé all'altra. Testi di: Gianpaolo Anderlini, Carlo Bolpin, Paola Cavallari, Lidia Maggi, Paolo Ricca, Brunetto Salvarani, Letizia Tomassone.

INFORMAZIONE

AUTORE: Richiesta inoltrata al Negozio

DIMENSIONE: 8,44 MB

DATA: 2020

NOME DEL FILE: Non sono la costola di nessuno. Letture sul peccato di Eva.pdf

Siamo lieti di presentare il libro di Non sono la costola di nessuno. Letture sul peccato di Eva, scritto da Richiesta inoltrata al Negozio. Scaricate il libro di Non sono la costola di nessuno. Letture sul peccato di Eva in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su radiospeed.it.

La Costola Di Eva a Cinisi | 2016 | (PA) Sicilia | eventi ...

Non Sono La Costola Di Nessuno è un libro di Cavallari P. (Curatore) edito da Il Segno Dei Gabrielli a gennaio 2020 - EAN 9788860994073: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.

Tematiche religiose | RIFLESSIONI | Pagina 5

Giovedì 1 dicembre, alle ore 17.00, nell'ambito della Settimana della Cultura, la psicologa trapanese Fabrizia Sala presenterà il suo nuovo libro "La costola di Eva" nel Salone Comunale a Cinisi in Piazza Vittorio Emanuele Orlando. "Un racconto di vita quotidiana ma anche una sorta di ode alla Vita, alle sue contraddizioni, alle sue insidie, alle sue speranze.

LIBRI CORRELATI