Sull'Antigone di Jean Anouilh

Radiospeed.it Sull'Antigone di Jean Anouilh Image
DESCRIZIONE

Come meglio si comprenderà una volta analizzati gli argomenti dei due eroi anouilhiani, la lotta tragica, nella pièce del drammaturgo francese, non è più tra due sistemi di pensiero naturalmente antitetici, bensì tra due sventurati atteggiamenti la cui convenzionalità è chiara persino a coloro che dovrebbero difenderli. Se Albert Camus, riferendosi alla tragedia sofoclea, ritiene infatti che Antigone abbia sì ragione, ma che allo stesso tempo Creonte non abbia torto - "Antigone a raison, Créon n'a pas tort" -, per la pièce di Anouilh sembra valere piuttosto la seguente formula: "Antigone ha torto, ma Creonte non ha ragione": entrambi gli eroi anouilhiani, chi per un motivo, chi per un altro, sanno fin dal principio della tragedia di non essere affatto dalla parte della ragione; ciononostante, essi continuano cinicamente a rivendicare la propria tragicità, ad agire secondo convenzione.

INFORMAZIONE

AUTORE: Andrea Grassi

DIMENSIONE: 7,88 MB

DATA: 2016

NOME DEL FILE: Sull'Antigone di Jean Anouilh.pdf

Sull'Antigone di Jean Anouilh PDF. Sull'Antigone di Jean Anouilh ePUB. Sull'Antigone di Jean Anouilh MOBI. Il libro è stato scritto il 2016. Cerca un libro di Sull'Antigone di Jean Anouilh su radiospeed.it.

Antigone (Anouilh) - Wikipedia

Dopo aver letto il libro Sull'Antigone di Jean Anouilh di Andrea Grassi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall'acquisto, anzi dovrà spingerci ad ...

Antigone: Riassunto E Commento - Riassunto di Greco gratis ...

Anouilh 〈anùui〉, Jean.. - Drammaturgo francese (Bordeaux 1910 - Losanna 1987). Esordì nel 1931 con L'Hermine, la prima delle crude pièces noires, cui si contrappongono le brillanti pièces roses (successivamente A. fuse i due stili, dando vita a un singolare connubio di tragedia e melodramma).

LIBRI CORRELATI