Per la verità. Relativismo e la filosofia

Radiospeed.it Per la verità. Relativismo e la filosofia Image
DESCRIZIONE

In buona parte della filosofia contemporanea e nel discorso comune, la verità è stata indebitamente drammatizzata: è stata concepita come cosa più che umana, che instancabilmente si persegue senza mai raggiungerla. Questo libro sostiene invece che la verità è cosa banale e quotidiana: tutti conoscono innumerevoli verità. Sostiene inoltre che il relativismo, che molti danno quasi per scontato come se fosse la naturale conseguenza della varietà delle forme di vita e delle visioni del mondo, è in realtà una posizione molto variegata, controversa e non facile da difendere seriamente, e che gli avversari del relativismo non sono necessariamente fondamentalisti che negano la libertà di opinione. Sostiene infine che in particolare il relativismo morale - la posizione di chi sostiene che le forme di vita diverse non sono valutabili moralmente e devono solo essere accettate - ha implicazioni che pochi apprezzerebbero ed è in ultima analisi indifendibile e proprio sul piano morale.

INFORMAZIONE

AUTORE: Diego Marconi

DIMENSIONE: 7,51 MB

DATA: 2007

NOME DEL FILE: Per la verità. Relativismo e la filosofia.pdf

Leggi il libro di Per la verità. Relativismo e la filosofia direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Per la verità. Relativismo e la filosofia in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su radiospeed.it.

relativismo in "Dizionario di filosofia"

Le verità di ragione sono, nella filosofia di Leibniz, le proposizioni necessarie e universali, individuate mediante l'uso di quella ragione comune a tutti gli uomini, caratterizzate dall'essere definite in base al principio di identità e di non contraddizione, tali per cui la loro negazione è falsa.

relativismo in "Dizionario di filosofia"

In buona parte della filosofia contemporanea e nel discorso comune, la verità è stata indebitamente drammatizzata: è stata concepita come cosa più che umana, che instancabilmente si persegue senza mai raggiungerla. Questo libro sostiene invece che la verità è cosa banale e quotidiana: tutti conoscono innumerevoli verità.

LIBRI CORRELATI