Un sindaco in esilio. La mia storia a Cortina d'Ampezzo

Radiospeed.it Un sindaco in esilio. La mia storia a Cortina d'Ampezzo Image
DESCRIZIONE

È il 2006 quando Andrea Franceschi, una laurea in Economia all'Università Bocconi e un lavoro come consulente finanziario, decide di cambiare vita. Fa ritorno alle sue radici, all'amata Cortina d'Ampezzo, con l'intento di realizzare un ambizioso progetto incentrato su quattro punti: uno stop netto alle speculazioni edilizie; il ritorno alla montagna, con il rifiuto di una mondanità degli eccessi venuta dall'esterno; l'attenzione alla dimensione della famiglia, della scuola, del sociale; un deciso investimento su sport e natura per internazionalizzare Cortina e allargarne il bacino d'utenza in un momento in cui il turismo italiano mostrava già i primi sintomi di crisi. Il progetto strategico diviene ben presto programma politico e alle amministrative Franceschi, insieme a una squadra di giovani - "senza partiti, senza segreterie, solo dei ragazzi con delle idee" - incassa la fiducia dei concittadini e diventa uno dei più giovani sindaci in Italia, riconfermato nel 2012 a un secondo mandato. Ma non saranno pochi gli ostacoli che incontrerà sul suo cammino fino a pagare un prezzo molto alto. In questo libro Andrea Franceschi ripercorre la sua vicenda umana e giudiziaria che ha tenuto banco per settimane sulle prime pagine dei giornali ed è ancora aperta. È il racconto - scrive Franceschi - di "una "nuova" Italia ogni giorno in lotta contro quella vecchia che non molla\

INFORMAZIONE

AUTORE: none

DIMENSIONE: 8,13 MB

DATA: 2013

NOME DEL FILE: Un sindaco in esilio. La mia storia a Cortina d'Ampezzo.pdf

Siamo lieti di presentare il libro di Un sindaco in esilio. La mia storia a Cortina d'Ampezzo, scritto da none. Scaricate il libro di Un sindaco in esilio. La mia storia a Cortina d'Ampezzo in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su radiospeed.it.

Cortina D'Ampezzo. Andrea Franceschi "sindaco in esilio ...

Dalla viva voce del protagonista, la verità su una storia che ha tenuto banco per settimane sulle prime pagine dei giornali ed è ancora aperta: all'attività di un giovane sindaco e ai suoi tentativi di porre fine a un sistema consolidato si oppongono restrizioni burocratiche, impedimenti di ogni genere, denunce fino al provvedimento giudiziario che lo ha costretto all'"esilio".

Un sindaco in esilio: La mia storia a Cortina d'Ampezzo ...

«Questa è la mia storia: la storia di un sindaco e di un gruppo di persone che, assieme a lui, hanno voluto cambiare le regole, hanno pestato piedi, hanno rotto equilibri e clientele consolidate. E hanno pagato per questo un prezzo altissimo da un punto di vista lavorativo e personale» Andrea Fra...

LIBRI CORRELATI