Racconti di un pellegrino russo

Radiospeed.it Racconti di un pellegrino russo Image
DESCRIZIONE

"Per misericordia di Dio sono uomo e cristiano, per opere gran peccatore, per vocazione pellegrino senza dimora, del ceto più umile, che va forestiero di luogo in luogo. I miei averi sono una bisaccia di pan biscotto sulle spalle, e in seno la sacra Bibbia, ecco tutto". Con queste parole inizia un libro, pubblicato nel 1881 a Kazan'. Una nuova traduzione effettuata sulla prima edizione russa consente di ritrovare la naturalezza dello stile e l'integrità della narrazione delle redazioni più antiche.

INFORMAZIONE

AUTORE: Anonimo russo

DIMENSIONE: 8,40 MB

DATA: 2005

NOME DEL FILE: Racconti di un pellegrino russo.pdf

Leggi il libro di Racconti di un pellegrino russo direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Racconti di un pellegrino russo in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su radiospeed.it.

Racconti di un pellegrino russo - Scuola di Preghiera ...

Racconti di un pellegrino russo è un testo ascetico, russo, scritto fra il 1853 e il 1861 da un autore rinasti anonimo. Il testo divulgò la pratica mistica della preghiera interiore perpetua, la preghiera del cuore, ed è, assieme alla Filocalia, una delle opere più diffuse tra quelle prodotte dalla spiritualità ortodossa.

Racconti di un pellegrino russo - IL CONFRONTO

Racconti di un pellegrino russo è un testo ascetico, russo, scritto fra il 1853 e il 1861 da un autore rinasti anonimo. Il testo divulgò la pratica mistica della preghiera interiore perpetua, la preghiera del cuore, ed è, assieme alla Filocalia, una delle opere più diffuse tra quelle prodotte dalla spiritualità ortodossa.

LIBRI CORRELATI