La resurrezione. The blood circle. Vol. 1

Radiospeed.it La resurrezione. The blood circle. Vol. 1 Image
DESCRIZIONE

Una vampira, una cacciatrice e un licantropo. Il Cerchio di Sangue è formato da energia pura trasmessa dai tre membri: Magister, Fera e Venator, discendenti da genealogie dei Caduti. Il loro compito è mantenere l'equilibrio tra il mondo umano e quello sovrannaturale, affinché nessuno dei due mondi possa essere d'intralcio all'altro. L'equilibrio viene a spezzarsi nel momento in cui l'ago della bilancia subisce il peso del mondo sovrannaturale. Molte razze vengono chiamate a raccolta da un gruppo di streghe estremiste, discendenti dirette dei Nascosti. L'obiettivo è riportare sulla terra gli Angeli Caduti attraverso la Resurrezione e l'unica possibilità per far sì che questo non avvenga è il Cerchio, che dovrà avvalersi di un esercito per fermare l'inizio della distruzione. In tutto questo, come può collocarsi l'amore impossibile fra una vampira e un licantropo? Forse come unica possibilità di salvezza quando tutto sembra destinato a soccombere all'Apocalisse.

INFORMAZIONE

AUTORE: Chiara Ambrosi

DIMENSIONE: 7,90 MB

DATA: 2019

NOME DEL FILE: La resurrezione. The blood circle. Vol. 1.pdf

La resurrezione. The blood circle. Vol. 1 PDF. La resurrezione. The blood circle. Vol. 1 ePUB. La resurrezione. The blood circle. Vol. 1 MOBI. Il libro è stato scritto il 2019. Cerca un libro di La resurrezione. The blood circle. Vol. 1 su radiospeed.it.

La luce della Risurrezione speranza oltre le ingiustizie

Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 21 ago 2018 alle 23:47. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori.Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.; Informativa sulla privacy

La resurrezione. The blood circle. 1. - Chiara Ambrosi ...

La speranza della resurrezione dei morti rappresenta in primo luogo semplicemente la forma fondamentale della speranza biblica dell'immortalità; essa compare nel Nuovo Testamento non proprio come idea integrante di una immortalità dell'anima precedente e perciò indipendente, bensì come l'affermazione essenziale sul destino dell'uomo.

LIBRI CORRELATI